Elenco news

  • 28 maggio

    DECRETO SOSTEGNI-BIS: agevolazioni "prima casa" per i giovani under 36!

    Il Decreto Legge 25 maggio 2021, n. 73 (c.d. Decreto Sostegni Bis) ha previsto delle importanti novità in riferimento all’acquisto di una prima casa di abitazione da parte dei giovani. 

    I requisiti da rispettare per ottenere le agevolazioni sono:

    • non avere ancora compiuto 36 anni di età nell'anno in cui l'atto di acquisto e/o mutuo è stato rogitato;
    • l'acquisto e/o il mutuo devono essere stipulati fra il 26 Maggio 2021 ed il 30 Giugno 2022;
    • l'avente diritto deve avere un valore dell'indicatore della situazione economica equivalente non superiore ad Euro 40.000,00 annui (tale requisito redittuale non è previsto per il caso degli atti soggetti ad IVA);
    • l'acquisto deve avere ad oggetto abitazioni non di lusso (categoria catastale diversa da A/1, A/8 e A/9).

    Le agevolazioni previste dal decreto riguardano l'esenzione dall'imposta di registro, nonchè delle imposte ipotecaria e catastale, in riferimento agli atti traslativi a titolo oneroso della proprietà di "prime case" di abitazione. Inoltre, qualora tali atti siano soggetti ad imposta sul valore aggiunto, è attribuito agli acquirenti un credito di imposta, il quale in ogni caso non dà diritto ad alcun rimborso, di ammontare pari all'IVA versata al costruttore. Infine, i mutui bancari relativi all'acquisto di prime case, sono esenti dall'imposta sostitutiva pari allo 0,25% dell'importo erogato prevista dall'art. 18 D.P.R. 601/1973.

    FONTE: https://www.filodiritto.com/mutuo-prima-casa-agevolazioni-e-sgravi-fiscali-gli-under-36

    Autore: Alberto Cassini
    Indietro